Spettacoli nelle chiese? La provocazione

, Single Post Template

Sabato 31 ottobre lo spettacolo del Nest andrà in scena nella chiesa dell’Immacolata a San Giovanni a Teduccio, Napoli

Lockdown su teatri e cinema, chiese aperte. Continua a montare la polemica sulla chiusura dei luoghi di cultura stabiliti dall’ultimo Dpcm. Intanto c’è chi cerca un escamotage, un atto di protesta contro la nuova direttiva del Governo Conte. E così che l’attore napoletano Francesco Di Leva, candidato agli ultimi David Di Donatello e tra i fondatori della compagnia Nest, lancia un appello che sa tanto di provocazione: «facciamo spettacoli nelle chiese».

«Il nostro prossimo spettacolo dal titolo Quotidiane Ispirazioni si svolgerà regolarmente nella chiesa dell’Immacolata a San Giovanni a Teduccio per concessione, amore e solidarietà da parte di don Giuseppe prete della parrocchia”, scrive l’attore sul suo profilo Facebook. «Io ho proposto e il parroco ha accettato – continua Di Leva – perché ci siamo resi conto che i posti sono simili: c’è una platea per gli spettatori, c’è un altare dove recita il parroco con 2 chirichetti che per l’occasione sarà sostituito da francesco di leva, Adriano Pantaleo e Emanuele Ammendola (giusto 3), c’è una buona acustica anche per il canto e sopratutto è un luogo dove da centinaia di anni, cosi come in teatro si svolge un rito».

L’evento è previsto per sabato prossimo, 31 ottobre, alle ore 21, in barba al Dpcm.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos