Rimpatri come progetti di vita

, Single Post Template

L’ong che aiuta i migranti a tornare a casa

I rimpatri volontari esistono. Si possono fare. E soprattutto le richieste sono molte di più di quello che ci si potrebbe aspettare. Sono varie le realtà, anche istituzionali, che lavorano su questi progetti. Tra loro c’è anche Cefa, la ong bolognese che nel 1972 è nata come costola italiana del Comitato europeo per la formazione e l’agricoltura e che poi ha spostato la propria azione in sostegno ai migranti.

Con il supporto di Cefa i rimpatri possono essere progetti per il futuro, progetti di vita. Per ricominciare accanto ai propri affetti che magari si era lasciati a casa per cercare fortuna nel vecchio continente. Si tratta di «persone ai margini della società, a un passo della disperazione, che con i nostri progetti riescono a ritrovare la dignità», racconta il responsabile dei progetti in Marocco, Tunisia e Libia di Cefa, Andrea Tolomelli.

Non solo il rientro nell’Africa subsahariana, ma anche nel Maghreb e nell’Albania. Dagli anni Novanta Cefa lavora su progetti che vanno dagli investimenti nell’agricoltura all’alfabetizzazione. Dal 2011 ha iniziato a lavorare sul rimpatrio volontario assistito. Questo aspetto, ci tiene a sottolineare Tomolelli, «non è un bonus d’uscita. Sono i soggetti interessati a contattarci».

Ogni persona che contatta l’organizzazione per chiedere il rimpatrio volontario viene sottoposta a quattro colloqui. Una modalità scelta per assicurarsi della certa volontà di ritornare nel Paese d’origine. Poi la domanda viene inoltrata alla prefettura che decide circa l’autorizzazione.

«La possibilità – spiega Andrea Tomolelli – è per chi ha un permesso di soggiorno in scadenza o già scaduto. E, in ogni caso, chi lascia il Paese per l’ultima volta deve consegnare i suoi documenti agli agenti della frontiera e non può fare rientro in Ue per almeno tre anni. Non accettiamo casi di persone che tornando nel loro Paese potrebbero rischiare di non vedersi garantiti i diritti o di non ricevere l’assistenza di cui hanno bisogno».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content