Cerca
, Single Post Template

Cosa prevede il dl Scuola

, Single Post Template

Dal concorso per i precari al trasporto scolastico

Alla scuola italiana mancano i docenti di sostegno. Per l’anno scolastico da poco iniziato ancora più che per gli anni precedenti. In un’intervista a Il Messaggero la sottosegretaria all’Istruzione, Lucia Azzolina, ha sottolineato di essere consapevole di «quanto gli studenti e le famiglie abbiano bisogno di avere come riferimento un personale altamente qualificato. Il tema del sostegno è prioritario per questo ministero e per il governo: ricordo che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha tenuto per sé le deleghe sulla disabilità manifestando tutta la sua sensibilità sul tema».

CONCORSO PER 24MILA PRECARI
24 mila docenti precari potranno partecipare al concorso straordinario per la scuola secondaria di I e II grado che sarà attivato il prossimo anno in concomitanza con quello ordinario. Tra le caratteristiche necessarie per la partecipazione al concorso aver prestato servizio per almeno tre anni. Per i docenti precari arriverà l’estensione del bonus Merito introdotto dalla Buona scuola del governo Renzi.

NUOVI DIRIGENTI SCOLASTICI
Mancano i dirigenti scolastici. Per questo il dl Scuola prevede anche un bando per le assunzioni di questa figura. Un concorso su base regionale al quale si accederà per titoli ed esami.

TRASPORTO SCOLASTICO
Se da un lato il dl Clima prevede un trasporto ecologico il dl Scuola prevede delle agevolazioni per le famiglie meno abbienti. Il testo approvato ieri sera dal Cdm consente ai Comuni di erogare in maniera gratuita il trasporto scolastico purché sia rispettato l’equilibrio di bilancio complessivo.

Il dl Scuola va nella direzione dell’abrogazione delle classi pollaio. «Ogni classe sovraffollata è una sconfitta per la scuola. I ragazzi apprendono male e non si garantisce la sicurezza», ha sottolineato la sottosegretaria Azzolina.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel