La Campania contro violenza di genere

, Single Post Template

600mila euro per percorsi formativi utili a rafforzare la rete a supporto delle donne vittime di violenza

La giunta della Regione Campania, su proposta dell’assessore Marciani, ha approvato uno stanziamento di 600mila euro per percorsi formativi utili a rafforzare la rete a supporto delle donne vittime di violenza. Tre percorsi formativi rivolti rispettivamente alle forze dell’Ordine in collaborazione con la Scuola regionale di polizia locale, agli operatori sociali tramite i centri antiviolenza, al personale sanitario ospedaliero, ai pediatri e ai medici di base.

«Vogliamo continuare ad essere sempre più vicini alle donne vittime di violenza e ai loro figli. Mai più sole contro chi minaccia, mai più sole nel ripartire, mai più sole nell’affrontare i problemi del quotidiano», ha detto l’assessore Marciani.

Il responsabile dei centri antiviolenza Lilith, Giovanni Russo, l’ha definita «un’ottima notizia», aggiungendo che «I femminicidi, il sessismo ed il maschilismo sono ormai all’ordine del giorno, le richieste di aiuto crescono e non si possono interrompere a data da destinarsi i percorsi di autodeterminazione e riappropriazione della propria vita di migliaia di donne. Urge – ha detto Giovanni Russo – una risposta che sicuramente passa anche per la continua formazione del personale e, sottolineo nuovamente l’ottima iniziativa dell’assessore Marciani, ma ora urge che istituzioni territoriali ed operatori del terzo settore chiedano a gran voce risposte chiare ed urgenti».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos