Cerca
, Single Post Template

Migranti, l’allarme del cardinale Parolin

, Single Post Template

Il cardinale: «creare mezzi giuridici e tecnici per l’integrazione dei migranti e dei rifugiati»

La solidarietà umana è un dovere. Ne è convinto il cardinale Pietro Parolin.
Lo ha sottolineato nella relazione letta nel corso dell’incontro promosso dal Comitato tecnico scientifico dell’Unione Cristiana imprenditori dirigenti. «O si trovano mezzi per attuare i gravi doveri di solidarietà umana e di fraternità cristiana o si va verso un disordine globale che rapidamente colpirà le stesse imprese». Lo stesso segretario di Stato Vaticano ha evidenziato che tra le misure da mettere in campo in tal senso ci sono un’integrazione effettiva, lo sviluppo dei Paesi di origine e la fine delle guerre.

Parolin ha detto che è necessario «creare mezzi giuridici e tecnici per l’integrazione dei migranti e dei rifugiati: sistemi pedagogici, formazione tecnica, assistenza sanitaria, meccanismi per l’incorporazione al mercato al lavoro, tutto ciò mediante una legislazione e provvedimenti amministrativi adeguati».



SULLO STESSO ARGOMENTO POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Sea Watch, Valesi pronti ad accogliere

Condannato ad allenare i migranti

Da Papa Francesco appello per i 49 migranti in mare

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *