Condannato ad allenare i migranti

, Single Post Template

La “condanna” è arrivata dopo insulti razzisti a Jeremy Su’a del Petrarca Rugby

Condannato ad allenare i migranti. Questa la singolare pena che è toccata ad Umberto Casellato, allenatore del Rugby Rovigo Delta. La “condanna” è arrivata dopo l’espulsione nella partita contro il Petrarca Rugby. In quell’occasione Casellato aveva rivolto, insulti razzisti a Jeremy Su’a, giocatore neozelandese di origini samoane in forza alla squadra avversaria.

L’allenatore di rugby trevigiano sarebbe dovuto stare lontano dal campo di gioco per squalifica otto settimane. In sostituzione l’idea di fargli scontare la pena – in accordo con il Rovigo Rugby Delta – allenando i richiedenti asilo ospiti dell’associazione Porto Alegre.

LEGGI ANCHE: Campania, razzismo nel calcio

Secondo la stampa locale dopo la partita Casellato si sarebbe scusato col il giocatore del Petrarca Rugby dicendosi dispiaciuto, in quanto «non fa parte del mio carattere usare queste parole».


17 comments
Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

17 Comments

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos