Marco, una storia di inclusione

, Single Post Template

Da quasi un anno, il giovedì e venerdì mattina, Marco lavora al laboratorio Gener.Attiva di Borgomanero, in provincia di Novara

Nato per raccontare e costruire percorsi di inclusione sociale nelle province di Novara, Verbania, Varese e Vercelli fareinclusione.it continua a crescere. Ed ad aiutare molte persone nel territorio a cavallo tra Piemonte e Lombardia. Un progetto di comunità, dove ognuno diventa una risorsa, per sé stesso e per gli altri. Come Marco, un ragazzo autistico di 25 anni. Fa canottaggio sul lago d’Orta, gli piace nuotare in piscina, camminare nel bosco e andare in montagna. La sua settimana è scandita da impegni, anche di lavoro. Giovedì e venerdì mattina si districa tra viti e tasselli, tra le forcine per capelli da ordinate e pesate in piccoli contenitori, fino ad infilare le guarnizioni nei soffioni delle docce.

Da quasi un anno Marco lavora al laboratorio Gener.Attiva di Borgomanero, in provincia di Novara. Si tratta di un progetto gestito dalla cooperativa sociale Il Ponte di Invorio che da oltre trent’anni si occupa di inserimento lavorativo per chi ha disabilità e fragilità. Teresa, la mamma di Marco, vede suo figlio felice da quando, da solo, ha iniziato il suo percorso lavorativo. Sa che se l’esperienza dovesse finire sarebbe molto complicato, difficile da spiegare e accettare. Marco sta imparando a gestire una serie di nuove responsabilità e compiti, costruendo, poco alla volta, autonomie e competenze. Fare è infatti acronimo di Formazione, Appartenenza, Responsabilità, Esperienza. Tutte le fasi che Marco sta attraversando, anche attraverso i laboratori propedeutici al lavoro.

LEGGI ANCHE: La disabilità non si ferma al Pnrr

Per Marco non c’è solo l’attività lavorativa. Fare crea anche opportunità per il tempo libero, come il progetto “Vuoi uscire con me?”, gestito dall’odv Orizzonti. All’interno del progetto si creano, con continuità e accompagnati da volontari formati, occasioni informali di socialità per ragazzi con disabilità, come andare in piscina o a ballare in discoteca. Al centro, l’idea di avere una vita al di fuori dalle mura di casa insieme a persone che non fanno parte del proprio nucleo familiare.

@rob_malfatti

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content