Cerca
, Single Post Template

L’atelier Alberta Florence per #MilanoAiuta

, Single Post Template

A sostegno di persone fragili come anziani e senza fissa dimora

Milano è una delle città più colpite dall’emergenza sanitaria. Per far fronte alle necessità è stato pubblicato il bando #MilanoAiuta. Un progetto teso a sostenere l’attivazione di interventi concreti ed immediatamente a sostegno di persone fragili. Come anziani, persone con disabilità, senza fissa dimora. In molti hanno risposto all’appello. Tra questi l’atelier Alberta Florence da sempre impegnata in progetti sociali.

«Come ben sapete la situazione è critica, e lo è ancor di più per tutte le persone meno fortunate, come le famiglie fragili, i malati, le persone anziane e sole, che in questo momento sono in difficoltà e che non possono nemmeno uscire per fare la spesa o per comprarsi le medicine. Chi è solo in casa, non ha la famiglia vicina e non può essere assistito in ospedale in questo momento ha bisogno del vostro aiuto», ha scritto su Facebook Giulia Mondolfi, designer di Alberta Florence. 

La raccolta fondi attivata dall’atelier è a favore di Fondazione di Comunità che sta lavorando per sostenere e potenziare servizi di prossimità, assistenza e intervento domiciliare a favore di persone dimesse dagli ospedali, di anziani e famiglie fragili, la cui condizione è aggravata dall’emergenza sanitaria. #MilanoAiuta vuole inoltre ampliare il servizio di consegna di pasti, farmaci e spesa. Ed anche organizzare l’accompagnamento a visite mediche non rimandabili e offrire supporto a genitori con bambini piccoli.

Si può contribuire con un bonifico intestato alla Fondazione di Comunità Milano onlus presso la Filiale IntesaSanpaolo in Largo Belotti a Milano, all’Iban IT18 Y030 6909 6061 0000 0162 571. Causale MilanoAiuta. Oppure con una donazione sulla piattaforma di crowdfunding ForFunding.


Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel