Napoli vuole ridurre le diseguaglianze

, Single Post Template

Intesa raggiunta grazia all’operato degli assessori Buonanno e Piscopo

Il Comune di Napoli prova a costruire politiche volte ad aumentare la giustizia sociale. Un modo per attuare il diritto al lavoro e all’abitare, oltre che ad una consapevole fruizione dei beni comuni. L’intesa tra l’amministrazione arancione e il Forum Diversità e Diseguaglianze è stata approvato in giunta grazie all’impegno dell’assessore al Lavoro Monica Buonanno e dell’assessore ai Beni comuni Carmine Piscopo.

Nato da un’idea della Fondazione Lelio e Lisli Basso, Il Forum è formato da altre sette realtà, quali ActionAid, Caritas Italiana, Cittadinanzattiva, Dedalus Cooperativa sociale, Fondazione di Comunità di Messina, Legambiente, Uisp. Con loro ricercatori e accademici impegnati nello studio della disuguaglianza provano ad avanzare proposte di azione pubblica tese a ridurre le disuguaglianze.

L’intesa raggiunta con il Forum Diversità e Diseguaglianze è «un importante atto con il quale l’amministrazione intende rinnovare il proprio impegno nel portare avanti atti e azioni costituzionalmente orientate», asseriscono gli assessori Buonanno e Piscopo. Un impegno che il Comune di Napoli intende portare avanti proprio attraverso «il lavoro – aggiungono – che svolgeremo all’interno del Forum andrà ad integrarsi con i percorsi che i due assessorati hanno intrapreso già da tempo».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos