Il lavoro delle persone con disabilità

, Single Post Template

La Federazione tra le associazioni delle persone con disabilità, Prius, il centro Sinapsi e Fish Campania discutono di inclusione lavorativa

Le persone con disabilità rappresentano il 15 per cento della popolazione mondiale. Sono circa un miliardo le persone che ogni giorno devono affrontare discriminazioni, ostacoli. Il numero di persone con disabilità è in costante crescita a causa dell’invecchiamento della popolazione, di malattie croniche, incidenti e altre patologie. Il prossimo 3 dicembre, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, la Federazione tra le associazioni delle persone con disabilità, Prius, il centro Sinapsi e Fish Campania organizzano una tavola rotonda sull’inclusione lavorativa delle persone con disabilità. Il focus sarà sulle persone laureate, al fine di fare proposte operative che consentano alle persone con disabilità di essere chiamate a svolgere mansioni che valorizzino le competenze e non sulla base del loro grado di disabilità.

I bisogni percepiti dalle persone con disabilità prima durante e dopo la ricerca di un posto di lavoro. L’attuazione della legge 68/99. La situazione occupazionale delle persone laureate con disabilità. L’occupabilità delle persone con disabilità. Questi i temi centrali dell’incontro che si svolgerà alle 15.30 presso l’auditorium dell’Isola C3 del Centro Direzionale di Napoli. I saluti istituzionali saranno affidati alla direttrice del Centro Sinapsi, Maura Striano, ed al Garante dei Disabili della Regione Campania, Paolo Colombo. Moderatore Alessandro Pepino.

Alla tavola rotonda interverranno Mario Mirabile dell’Uici, Daniele Romano di Fish Campania, Giuseppe Ambrosino di Fand, Simone Magelli, presidente del Consiglio degli Studenti Universitari Federico II, Luigi Junior Valletta, rappresentante degli studenti nel direttivo del Centro Sinpasi, Giovanpaolo Gaudino, Portavoce del Forum del Terzo Settore della Campania. Ed ancora Brankica Pavic, referente regionale area volontari special olympics, Katherine Elizabeth Russo, delegata disabilità e Dsa dell’Università l’Orientale di Napoli. Poi gli interventi istituzionali dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Napoli, Luca Trapanese, del direttore generale per Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Campania, Maria Antonietta D’Urso, l’assessore regionale alla Formazione professionale, Maria Antonietta Ciaramella, il responsabile del gruppo di ricerca Disabilità e discriminazione Dell’Inapp, Franco Deriu.

@dalsociale24

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content