Cerca
, Single Post Template

Caporalato, 23 milioni contro sfruttamento

, Single Post Template

Un Tavolo per il contrasto al fenomeno del caporalato e dello sfruttamento

23 milioni contro lo sfruttamento in agricoltura. Questa la cifra stanziata per il Tavolo per la lotta al caporalato, come previsto dall’art. 25 quater della Legge n. 136/2018. A presiedere il tavolo il ministro del Lavoro. Obiettivo, scrive il ministero, “la programmazione di una proficua strategia per il contrasto al fenomeno del caporalato e del connesso sfruttamento lavorativo in agricoltura”.

LE FUNZIONI
Il tavolo dovrà definire gli obiettivi nel contrasto al caporalato, elaborare misure atte a migliorare le condizioni dei lavoratori stagionali impiegati in agricoltura e individuare misure per la sistemazione logistica dei lavoratori. Il lavoro di questo neonato tavolo sarà articolato su tre anni e diviso in gruppi di lavoro tematici su aspetti come la repressione del fenomeno del caporalato e l’adeguamento dei prezzi dei prodotti agricoli.

IL TAVOLO
Non solo il ministero del Lavoro, ma anche rappresentanti dei ministeri dell’Interno, della Giustizia, delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo, Infrastrutture e Trasporti. E ancora l’Anpal, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, l’Inps, il Comando Carabinieri per la tutela del lavoro, la Guardia di Finanza, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano e l’Anci. Oltre ai soggetti costituenti le riunione saranno aperte anche ai rappresentanti dei datori di lavoro e dei lavoratori del settore.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *