Cerca
, Single Post Template

L’ambulatorio della Solidarietà

, Single Post Template

Ad aprirlo ad Ossola l’Auser che ne gestisce già tre a Borgomanero, Vercelli e Cosenza

Sarà inaugurato domani, sabato 12 ottobre, in uno spazio del Comune di Ossola, provincia di Verbano-Cusio-Ossola, un ambulatorio medico polispecialistico che curerà gratis chi non può pagare. Ad aprirlo l’Auser che ne gestisce già tre a Borgomanero, Vercelli e Cosenza. Nell’ambulatorio verranno svolte visite mediche specialistiche gratuite a favore dei più bisognosi. Sia i medici che gli infermieri presteranno la propria professionalità gratuitamente. L’ambulatorio, ricavato grazie al lavoro svolto gratuitamente da un’impresa edile, è stato dotato di un ecografo, di lettini per le visite ed altre attrezzature mediche.

Ad oggi hanno aderito un chirurgo, un ginecologo, un urologo, un pediatra, uno psicologo, un dermatologo, un endocrinologo ed un diabetologo oltre a infermieri. Per sottoporsi a visita specialistica le persone dovranno ricevere l’assenso del proprio medico curante. A segnalarle all’ambulatorio saranno i servizi sociali del territorio, il Comune, il Ciss ed anche i medici di famiglia.

La presidente di Auser Ossola, Elena Pirossetti, ha spiegato che l’idea è arrivata «ascoltando le storie di molti nostri iscritti che con la crisi fanno fatica a pagare i ticket e le visite mediche specialistiche». L’ambulatorio dovrebbe essere completamente funzionante a partire da gennaio. Il vicepresidente dell’associazione locale, Raffaele Porcu, sottolineato che «sono parecchi i medici ospedalieri che prestavano servizio al San Biagio che quest’anno sono andati in pensione, quindi lanciamo un appello perchè aderiscano al nostro progetto».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel