The Journey, migranti alle Olimpiadi

, Single Post Template

L’Unhcr sostiene la causa degli atleti rifugiati di partecipare a Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo 2021 attraverso la campagna The Journey

Lo sport ha il potere di dare speranza, di dare un futuro. A tutti. Anche agli atleti rifugiati. Proprio questi ultimi sperano di poter prendere parte alle Olimpiadi e Paralimpiadi in programma a Tokyo questa estate. Sono circa 60 gli atleti interessati. Persone che, nonostante la propria situazione individuale e le difficoltà legate alla pandemia, continuano ad allenarsi. A sostenerli in questa sfida l’Unhcr che, in occasione della Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace delle Nazioni Unite, ha lanciato una campagna. The Journey, un video che racconta la corsa verso i giochi di Tokyo 2021 attraverso gli occhi e l’impegno di due atleti rifugiati, titolari di borse di studio del Comitato Internazionale Olimpico.

The Journey è stato realizzato in collaborazione con il Comitato Internazionale Olimpico e il Comitato Paralimpico Internazional. A realizzarlo l’agenzia Don’t Panic. Il video è stato diretto da Pantera grazie al sostegno di Anonymous Content.

@dalsociale24

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content