Cerca
, Single Post Template

Terni, contrasto a esclusione sociale

, Single Post Template

Il progetto ToGetTher (E) è finanziato dalla Commissione europea

A Terni il contrasto all’esclusione sociale passa per lo sport. Dal nuoto al pattinaggio. Dall’atletica leggera al calcio amatoriale alle arti orientali. Queste le discipline attraverso le quali i giovani migranti vengono inclusi nel tessuto sociale cittadino. A reclutarli i servizi sociali e le associazioni che si occupano di accoglienza per il progetto della cooperativa sociale L’Arco e di Uisp Terni ToGetTher (E).

Il progetto è finanziato dalla direzione istruzione, gioventù, sport e cultura della Commissione europea. Obiettivo di ToGetTher (E) è permettere l’integrazione di una trentina di giovani migranti che sono finiti ai margini della società per ragioni economiche e sociali o perché vittime per bullismo o di intolleranza. A permetterlo proprio la cooperazione tra la cooperativa sociale L’Arco e la Uisp Terni.

Alla presentazione del progetto il presidente di Uisp Terni, Giuliano Todisco, ha sottolineato che l’associazione sportiva «è da sempre protagonista della diffusione delle sport per tutti, con un occhio attento alle fasce più deboli della società». A giugno alcuni giovani selezionati tra i più meritori andranno a raccontare la propria esperienza in Grecia, Spagna, Malta, Cipro e Portogallo.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel