Cerca
, Single Post Template

Siena, Auser apre ambulatorio sociale

, Single Post Template

Un progetto nato dall’idea di Renato Scarinci, pediatra in pensione

Un ambulatorio sociale per le persone in difficoltà economiche. A portare avanti l’iniziativa l’Auser di Siena. Il presidio medico partito il 1 febbraio è ispirato alle esperienze di Borgomanero, Vercelli e Cosenza. A partorire l’idea Renato Scarinci, pediatra in pensione e volontario Auser.

Avendo diretto per anni un ambulatorio di pediatria Scarinci ha costruito un’importante rete di rapporti umani e professionali con altri medici. Alcuni di quelli che hanno dato la propria disponibilità sono in pensione. Altri, anche se ancora in attività «hanno deciso di mettersi a disposizione per aiutare gli altri», racconta.

Le prestazioni sono gratuite così come sono volontari i medici che le effettueranno. Il progetto è stata realizzato anche grazie alla collaborazione con il Comune di Siena, l’Usl 7, la Società della salute, la Caritas di Siena. Tra chi ha dato la propria disponibilità un medico internista, una geriatra, una psicologa, una ginecologa, un pediatra. A breve l’ambulatorio sociale dovrebbe dotarsi anche di un ecografo ed un elettrocardiografo per le indagini di base.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *