Cerca
, Single Post Template

Senato da ok a commissione Segre

, Single Post Template

Astenuti i senatori di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia

Con 151 voti a favore e 98 astenuti l’aula del Senato ha approvato l’istituzione di una commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza e razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza. Prima firmataria della mozione la senatrice a vita Liliana Segre, col cui nome è stata ribattezzata la commissione.

Era stata infatti la stessa senatrice a vita ad aver lanciato la proposta ad inizio legislatura. La Segre aveva sottolineato allora la costante presenza nelle cronache quotidiane di episodi di antisemitismo, di razzismo, hate speech. In un incontro presso l’università di Trento a febbraio la senatrice aveva sottolineato che «ricordare è sempre importante. Il razzismo non è mai sopito, oggi riemerge in molte forme». E facendo il parallelismo con l’attualità aveva detto che «oggi percepisco la stessa indifferenza per quelle centinaia di migranti che muoiono nel Mediterraneo».

La proposta ha visto l’astensione dei senatori di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Al termine del voto la maggioranza di Palazzo Madama ha tributato un lungo applauso alla senatrice a vita Segre. Tra le prime reazioni si registra quella della presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni, la quale ha detto che «il Senato ha oggi dato un importante segnale a tutta la società italiana».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel