Cerca
, Single Post Template

Roma, a scuola divisione di rango

, Single Post Template

«L’utenza – si legge sul sito della scuola – appartiene a fasce socio-culturali assai diversificate»

Può una scuola dislocare gli alunni in base al rango sociale ed economico? La risposta dovrebbe essere negativa. Ma nei fatti è così. Almeno a Roma. Esattamente all’Istituto Comprensivo “Via Trionfale” composto da quattro Plessi, situati nel territorio dei Municipi XIV e XV della capitale. «L’ampiezza del territorio – si legge sul sito della scuola – rende ragione della disomogeneità della tipologia dell’utenza che appartiene a fasce socio-culturali assai diversificate».

Sul sito internet dell’istituto romano si legge ancora che «la sede di via Trionfale e il plesso di via Taverna accolgono, infatti, alunni appartenenti a famiglie del ceto medio-alto, mentre il Plesso di via Assarotti, situato nel cuore del quartiere popolare di Monte Mario, accoglie alunni di estrazione sociale medio-bassa». A lanciare la denuncia a mezzo social il sottosegretario al ministero dell’Istruzione Peppe De Cristofaro.

«Sono davvero sconcertato che nel 2020 una scuola pubblica di Roma possa presentarsi sul proprio sito internet distinguendo i propri plessi in base al rango socio-economico dei propri alunni andando contro ogni valore espresso dalla nostra Costituzione. Sto già intervenendo per richiederne l’immediata rimozione dal sito web», ha scritto sulla propria pagina Facebook il sottosegretario.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos