Verso il riconoscimento della finanza etica

, Single Post Template

Banca Etica e Fondazione Finanza Etica hanno organizzato oggi in Senato

Si va verso il riconoscimento della finanza etica in Italia e in Europa. Una scelta che permetterà di avere un sistema bancario responsabile. L’ultimo report di Fondazione Finanza Etica dimostra che le banche sostenibili hanno performance migliori delle altre banche. Questo uno dei temi al centro dell’incontro che Banca Etica e Fondazione Finanza Etica hanno organizzato oggi in Senato.

LEGGI ANCHE: Incontro banche etiche a Vancouver

Anche in Europa si sta lavorando in tal senso. Da alcune settimane la Commissione europea sta lavorando ad un action plan per la finanza sostenibile. Lavoro che l’Italia aveva già fatto nel 2016 varando la prima legge in Europa sul riconoscimento delle banche etiche. Dopo due anni da quella approvazione però è necessario «dare sostanza alla legge con l’approvazione dei decreti attuativi che diano pieno riconoscimento a chi già attua quel cambiamento, in termini di trasparenza e servizio alla comunità, che da ogni parte si richiede a tutto il sistema bancario», ha detto la vicepresidente di Banca Etica, Anna Fasano.

Diverse ricerche, come quelle della Global Alliance for banking on Values, dimostrano che la finanza etica e sostenibile è solida. Una finanza «capace – ha detto la Fasano – di generare impatti positivi sulla società e sull’ambiente, finanziando l’economia reale che guarda al bene comune».



Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos