Le reti da pesca disperdono microplastiche

Le reti da pesca disperdono microplastiche

Lo studio dei ricercatori dell’Università di Plymouth ha messo a confronto diverse reti da pesca tra quelle più comuni utilizzate dall’industria ittica

Le reti da pesca contribuiscono all’inquinamento da microplastiche negli oceani. Una rete nuova disperde 20 frammenti di microplastiche per metro quadrato. Una rete utilizzata da dieci anni arriva a disperdere fino a 760 frammenti per metro quadro. A seconda del tipo di imbarcazione e di pesca una rete può arrivare ad una lunghezza massima di 220 metri. A certificato uno studio dei ricercatori dell’Università di Plymouth. Lo studio ha messo a confronto diverse reti da pesca tra quelle più comuni utilizzate dall’industria ittica.

Nel Regno Unito sono oltre 4500 i pescherecci in attività. La ricerca inglese ha rilevato che ogni anno queste imbarcazioni contribuiscono all’inquinamento da microplastiche nei mari territoriali per una cifra tra i 326 milioni e i 17 miliardi. La conclusione dello studio suggerisce di sostituire le reti da pesca in plastica con quelle realizzate con materiali più ecosostenibili e biodegradabili.

@dalsociale24

SULLO STESSO ARGOMENTO POTREBBERO INTERESSANTI ANCHE:

Microplastiche negli ambienti marini protetti

M(o)ai + plastica sull’Isola di Pasqua

Love the sea, mascherina ricavata dalle reti

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content