Il rapporto sulla povertà educativa

, Single Post Template

Presentato questa mattina a Roma da Openpolis e Con i Bambini

Le scuole possono ricucire il Paese. Lo dice il rapporto sulla povertà educativa presentato questa mattina da Openpolis e Con i Bambini. Nel corso dell’incontro sono stati diffusi i dati sui servizi dedicati ai minori nei comuni italiani.

Nel corso del suo intervento il presidente dell’impresa sociale Con i Bambini, Carlo Borgomeo, ha sottolineato che «con il secondo rapporto sulla povertà educativa minorile in Italia, abbiamo voluto focalizzare l’attenzione sulla presenza e accessibilità dei servizi per i minori nel nostro Paese». Come ha evidenziato Borgomeo il rapporto serve a seguire le azioni promosse dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. «Aggredire in modo puntuale e organico – ha detto Borgomeo – il fenomeno della povertà educativa minorile, non riguarda solo la sfera dei diritti, seppur importante, ma anche il tema dello sviluppo del Paese».

Alla presentazione sono intervenuti, tra gli altri, il responsabile editoriale di Openpolis, Vincenzo Smaldore, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Stefano Buffagni. Nel corso della mattinata è stato dato spazio ad alcuni progetti di contrasto alla povertà educativa, come il progetto Radici, raccontato da Antonella Ciaccia, che a Teramo lavora nelle aree terremotate.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos