Raccolta fondi per l’ospedale Maresca

, Single Post Template

Iniziative solidali sono state messe in campo anche dai tifosi delle squadre del Portici e del Savoia

Sport e solidarietà sono un connubio che si torna molto spesso. E in tempi di emergenza maggiormente. Gli ultimi in ordine di tempo sono i tifosi della Turris, squadra della provincia di Napoli che milita in serie D. Ad inizio anno i tifosi si erano tassati per un’eventuale festa promozione. La squadra infatti alla sospensione dei campionati di calcio era prima in classifica nel proprio girone. Gli ultras hanno dunque deciso di utilizzare quei fondi raccolti per acquistare 50 uova pasquali.

Il ricavato dalla vendita della uova è stato pari a 750 euro. L’associazione Orgoglio Corallino li ha devoluti all’iniziativa promossa dall’Ascom locale. Una raccolta fondi per l’acquisto di un ventilatore polmonare da donare all’Ospedale Maresca di Torre del Greco. «Non potevamo rimanere indifferenti. Ci siamo confrontati ed è stato per noi naturale decidere di fare qualcosa per la nostra Torre del Greco», si legge nel comunicato dei sostenitori della Turris.

LA MAPPA DELLA SOLIDARIETA’ AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Iniziative analoghe sono state messe in campo anche dai tifosi delle squadre del Portici e del Savoia. I primi hanno lanciato l’iniziativa del carrello sospeso assieme ad Assoutenti Campania e Andare oltre per rifornire le famiglie meno abbienti di generi di prima necessità.

I sostenitori della squadra di calcio di Torre Annunziata hanno invece attivato una raccolta fondi per aiutare le famiglie povere del comune vesuviano. Il ricavato sarà devoluto alla mensa dei poveri gestita da don Pasquale.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos