Le proposte di Anffas e Igea per un’estate inclusiva

, Single Post Template

Dalla piscina alle gite settimanali, i percorsi intendono proseguire il lavoro fatto durante l’inverno, con l’intento di migliorare l’inclusione

Un tempo estivo inclusivo, attento alle peculiarità di ciascuno. Per i minori di Crema e dintorni arrivano tre proposte con possibilità di progetto e frequenza personalizzati. Per filo e per segno e Zootropolis destinati a bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni e Città in tasca per interventi dai 6 ai 17 anni. Diverse le attività in campo. Dalla piscina alle gite settimanali. Percorsi che intendono proseguire il lavoro fatto durante l’inverno, con l’intento di migliorare e consolidare le dinamiche di relazione e di gruppo, sfruttando la principale componente ludica.

I centri estivi di Fondazione Alba Anffas Crema in collaborazione con la cooperativa Igea su svolgeranno rispettivamente dal 20 giugno al 1 luglio e dal 29 agosto al 9 settembre. Per filo e per segno prenderà il via il 4 luglio fino al 5 agosto. «Un’occasione per fare integrazione concretamente. Mostrano una particolare attenzione per persone con disabilità agendo però nella convinzione di ampliare le opportunità di relazione con il territorio», come ha spiegato Fabrizio Carrera.

Le iscrizioni devono pervenire entro il mercoledì precedente alla settimana di frequenza. Per informazioni si può contattare Manuela Minucciani al 349 2651850. Tutti i centri estivi si svolgeranno presso la scuola primaria Curtatone di Crema.

@dalsociale24

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content