Per un Capodanno SoStenibile

, Single Post Template

Chiesto al Comune di Napoli di attuare misure di prevenzione più stringenti e incisive, per vietare l’utilizzo di prodotti pirotecnici e di altri inquinanti

In questi giorni vanno a ruba i fuochi d’artificio. In vista dei festeggiamenti per il nuovo anno c’è chi spinge per far volare palloncini anziché esplodere fuochi d’artificio. L’iniziativa, che potrebbe sembrare lodevole ed innocua, non tiene conto dei danni che quei palloncini provocano all’ambiente ed in particolare al mare. Come ogni anno le associazioni ambientali napoletane hanno lanciato l’appello a festeggiare un Capodanno SoStenibile.

Primo destinatario dell’appello l’amministrazione comunale di Napoli. All’ente viene chiesto di attuare misure di prevenzione più stringenti e incisive, per vietare l’utilizzo di prodotti pirotecnici e di altri prodotti inquinanti. Le associazioni evidenziano che l’uso domestico dei fuochi d’artificio porta ogni anno alla morte di centinaia di stormi, traumi per amici a quattro zampe e ripercussioni per la nostra salute e l’ambiente raggiungendo picchi di PM10 irrespirabili e nocivi.

LEGGI ANCHE: Per il mare non è una festa, campagna Marevivo

L’appello è stato sottoscritto da Altro Modo Flegreo, Associazione Premio GreenCare, Cittadini Campani per un piano Alternativo dei rifiuti, Cleanap, CSI Gaiola Onlus, Fondalicampania, Greenpeace Gruppo Locale Napoli, Hester, Legambiente Campi Flegrei, Let’s do It! Italy, N’Sea Yet, Semi di Speranza, TeachersforFuture Campania, Tuenda – Area Flegrea, Università Verde Torre del Greco, Vivara, WAU Napoli, WWF Napoli, ZeroWaste/RifiutiZero Campania.

@dalsociale24

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content