Cerca
, Single Post Template

Dal Pandoro solidale 27mila euro a Trisomia21

, Single Post Template

Dal 2009 l’associazione opera nel centro per lo sviluppo abilitativo delle persone con sindrome di Down a Firenze

Trisomia 21 favorisce il miglior sviluppo possibile delle persone con sindrome di Down e la loro integrazione all’interno della società. Dal 2009 opera nel centro per lo sviluppo abilitativo delle persone con sindrome di Down o altro handicap intellettivo a Firenze. In questo luogo segue le persone con sindrome di Down dalla nascita all’inserimento nella scuola e nel mondo del lavoro.

Per supportare l’operato di Trisomia Conad Nord Ovest ha deciso di donarle l’intero ricavato della vendita del Pandoro solidale durante le scorse festività natalizie. Alla consegna dell’assegno da 27mila 500 euro erano presenti l’assessore a Welfare del Comune di Firenze Andrea Vannucci, la presidente di Trisomia 21 onlus Antonella Falugiani, il direttore commerciale Conad del Tirreno Alessandro Bacciotti.

«Il Pandoro solidale è stata una bella iniziativa che ha coinvolto un importante soggetto economico del nostro territorio, che ha deciso di sostenere una delle realtà più amate e apprezzate dai fiorentini», ha dichiarato l’assessore Vannucci. Lo stesso ha sottolineato che con questa cifra l’associazione potrà portare avanti progetti e iniziative significativi.

Antonella Falugiani ha detto che «avere intorno tanta solidarietà per noi è importante e un grande onore. Trisomia21 sta facendo un importante lavoro che riguarda principalmente la possibilità di accompagnare i bambini, gli adolescenti e gli adulti alle massime autonomie e per far questo occorrono personale preparato e progetti che da soli non potremmo portare avanti. Grazie a Conad e alla possibilità che ci ha dato di entrare nelle case di tanti cittadini. Possiamo dire che, forse da oggi, qualcosa in più abbiamo seminato».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel