Ognuno è perfetto su Rai1

, Single Post Template

La storia di due ragazzi con sindrome di Down

Ieri è andata in onda in prima serata su Rai1 la prima puntata della serie Ognuno è perfetto. La fiction racconta la vita di coppia, nel lavoro di due giovani lavoratori con sindrome di Down. Ognuno è perfetto è il remake della serie belga Tytgat Chocolat, diffusa in diversi Paesi europei. Al centro del racconto il lavoro che dà dignità ai protagonisti. Lavoro che dà dignità a tutte le persone con disabilità che sono messe in condizione di poterne svolgere uno.

Tra le realtà coinvolte nella scrittura della serie l’Associazione Italiana Persone Down. La presidente dell’associazione, Anna Cotardi, ricorda ancora il primo incontro avvenuto lo scorso febbraio presso la sede nazionale dell’Aipd. In quell’occasione ci fu il primo incontro con lo sceneggiatore Fabio Bonifacci e con il produttore Alessandro Passadore. Poi lo scambio e il confronto sulla sceneggiatura.

«Dalla produzione – racconta Cotardi – ci fu anche richiesto di collaborare col casting: proprio i protagonisti Gabriele Di Bello e Alice De Carlo, sono stati scelti da un casting fatto a Roma, con i ragazzi della nostra sezione locale. Gabriele e Alice sono stati seguiti dall’Aipd nei percorsi di autonomia e avevano già partecipato alla seconda stagione di Hotel 6 stelle: qui si erano conosciuti e fidanzati. La produzione ha deciso di farli recitare insieme, così che potessero vivere al meglio la storia d’amore dei protagonisti». Ognuno è perfetto andrà in onda anche stasera e lunedì 23 dicembre alle 21.25 su Rai1.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos