Un flash mob per sicurezza ragazzi

, Single Post Template

L’iniziativa, che avrà luogo venerdì 20 maggio alle 19 davanti al liceo Umberto di Napoli, è nata dall’idea di un gruppo di genitori

Un lungo cordone umano circonderà piazza Amendola e le strade circostanti per accendere i riflettori sulla sicurezza. L’iniziativa, che avrà luogo venerdì 20 maggio alle 19 davanti al liceo Umberto di Napoli, è nata dall’idea di un gruppo di genitori. L’obiettivo è chiedere sia alle istituzioni ed alle forze dell’ordine di mettere in campo azioni per arginare il fenomeno delle baby gang.

Sempre più spesso i ragazzi sono vittime di bande di malviventi arrivati per provocare. Tirapugni e botte per uno sguardo di troppo, per un motorino da spostare, per la scusa più banale. Per questo i genitori degli adolescenti che frequentano il liceo Umberto hanno organizzato questa iniziativa. «Occorre – dicono gli organizzatori fra cui Federica Mariottino, Roberta Foglia Manzillo e Barbara Tafuri – mettere in campo politiche sociali, che coinvolgono tutti gli attori della educazione e crescita delle nuove generazioni. Occorre aumentare la sorveglianza, e se necessario anche la presenza delle forze dell’ordine perché evidentemente le telecamere non sono il deterrente migliore, visto che tutto avviene nonostante gli occhi elettronici puntati sulla piazza», sostengono gli organizzatori.

@dalsociale24

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content