A Milano il Consumers Forum

, Single Post Template

Appuntamento domani a Milano

Costruire un futuro sostenibile è possibile. Ed è possibile conciliarlo con le priorità del consumerismo. Una sfida che può migliorare la vita quotidiana e il futuro della popolazione del pianeta. Questo il tema al centro del convegno “Agenda 2030: cambiamento sociale e priorità per il consumerismo” che si terrà a Milano il prossimo 26 giugno.

Al centro del dibattito ci saranno le disparità tra gli aspetti economici e quelli culturali della questione. A fare da guida al convegno organizzato dal Consumers forum, il presidente di Ipsos, Nando Pagnoncelli. Il suo intervento servirà a tirare le fila rispetto ai recenti cambiamenti della società e le ragioni per cui spesso fatti e percezioni non collimano.

Al convegno prenderanno parte, tra gli altri, il professore emerito di sociologia del lavoro presso l’Università La Sapienza di Roma, Domenico De Masi, il portavoce dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, Enrico Giovannini, il presidente di Consumers forum, Sergio Veroli.

La convergenza tra la sostenibilità e il consumerismo coinvolge tutto il Paese. E tra le prime ad essere interessate a trovare la quadra sono le associazioni dei consumatori. In tal senso il presidente di Federconsumatori Campania, Rosario Stornaiuolo, ha sottolineato che «ci auguriamo che la sostenibilità sia sempre più al centro delle politiche del governo, ma anche delle amministrazioni locali. Il rispetto e la salguardia dell’ambiente e della salute delle persone sono un punto irremovibile delle nostre battaglie quotidiane».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos