Cerca
, Single Post Template

La situazione dei lavoratori del teatro a Bologna

, Single Post Template

La riunione su proposta della consigliere comunale Giulia Di Girolamo

Ieri si è riunita in videoconferenza la III Commissione Consiliare del Comune di Bologna su proposto della consigliera comunale Giulia Di Girolamo. Tema al centro della riunione la situazione dei lavoratori e delle lavoratrici dei teatri della città. Non solo degli artisti, ma anche delle maestranze e dell’indotto. Come sostenere il settore in questo momento di emergenza sanitaria.

Alla commissione hanno preso parte anche gli assessori alle Attività produttive Marco Lombardo e alla Cultura Matteo Lepore. Ospiti il direttore di Ert, Claudio Longhi, il direttore dell’Itc Teatro e direttore artistico del Teatro dell’Argine, Andrea Paolucci, il direttore del personale del Teatro Comunale di Bologna, Maurizio Boschini. Non solo a Bologna, ma sull’intero territorio regionale sono molte le iniziative virtuali messe in campo per permettere alla cultura di non fermarsi.

«Restare a casa è un atto di civiltà, oggi più che mai», ha scritto su Facebook la consigliera Di Girolamo. D’altro canto questo «momento ci impone anche un’analisi economico-politica di quello che sta succedendo all’interno dei diversi comparti economici, come ad esempio nel mondo della cultura e dei teatri», ha aggiunto Giulia Di Girolamo. «Quella che stiamo vivendo è una sfida enorme, dove occorre – scrive la consigliera comunale – una grande lucidità nelle azioni e nelle decisioni economiche e politiche, una grande solidarietà e una convinta consapevolezza che usciremo da questa crisi solo lavorando tutti insieme, in stretta sinergia».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel