La cannabis arriva a Montecitorio

, Single Post Template

Le commissioni Affari sociali e Agricoltura saranno riunite alle 11.15

Oggi la cannabis arriva a Montecitorio. Alle 11.15 di stamattina si terrà un’audizione delle commissioni Affari sociali e Agricoltura sulla cosiddetta cannabis light. Diversi gli esperti che saranno ascoltati. Dai rappresentanti del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi agraria (Crea) a quelli dello stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze. Dal comandante dei carabinieri per la tutela della salute, Adelmo Lusi, al presidente dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri, Silvio Garattini, ai rappresentanti della Confederazione italiana agricoltori.

Le posizioni in discussione sono diametralmente opposte. L’ex M5S Andrea Cecconi propone che la canapa rientri tra le piante officinali. Fratelli d’Italia puntata invece all’inserimento della cannabis sativa tra le sostanze stupefacenti. Ancora un’altra posizione è presente in Aula. Quella del Pd che propone una riorganizzazione organica della materia per garantire a tutti gli operatori del settore norme certe entro cui operare. Il Pd, così come Leu, chiedono di definire limiti certi di Thc nei prodotti alimentari.

Su un punto sono d’accordo tutte le forze politiche. Fare chiarezza sulle disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa, come previsto della legge 242/2016. E in particolare di decidere se e quali modifiche apportare alla suddetta legge dopo la pronuncia da parte del Consiglio superiore di Sanità nell’aprile 2018 che non aveva escluso la potenziale pericolosità dei prodotti a basso contenuto di Thc.

18 comments
Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

18 Comments

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos