L’importanza della comunità educante

, Single Post Template

Venerdì si terrà online l’incontro Imparare con i bambini

L’analfabetismo è una piaga molto più diffusa di quanto si creda. Nel mondo ci sono 750 milioni gli adulti analfabeti. 500 milioni di questi sono donne. Il fenomeno interessa anche il nostro Paese, diviso in due. I laureati tra i 30 ed i 34 anni al sud sono il 21,6 per cento. La media nazionale è del 26,9. Stesso discorso vale per l’abbandono scolastico. Al sud è molto più frequente (18,5%) rispetto alla media nazionale (14%). Una situazione che accende un campanello d’allarme per il Paese. Il legame tra istruzione e crescita è infatti indissolubile.

Dall’indagine All dell’Invalsi dello scorso anno è emerso che il 46,1% degli italiani si trova in condizione di illetteralismo. Ovvero non riesce a comprendere un testo. In termini assoluti si tratta di oltre 33 milioni di persone. A questi dati va aggiunto il problema della povertà educativa minorile che vede coinvolti ancora troppi bambini e ragazzi. Un fenomeno che non riguarda solo il contesto socio-culturale, ma anche quello economico, di relazioni, di servizi.

Per ragionare di questo fenomeno Con I Bambini ha organizzato l’incontro Imparare con i bambini. L’appuntamento, che rientra nel festival dello sviluppo sostenibile promosso da Asvis, si terrà online venerdì 9 ottobre a partire dalle 10. All’incontro parteciperanno, tra gli altri, il portavoce dell’Asvis Enrico Giovannini, il vicepresidente di Con i Bambini Marco Rossi-Doria, il viceministro allo Sviluppo economico Stefano Buffagni.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos