Il teatro di impegno civile al NtS

, Single Post Template

L’intervista al direttore del Nuovo Teatro Sanità, Mario Gelardi, sulle difficoltà dei piccoli teatri e sul cartellone di teatro di impegno civile

I teatri possono riaprire con il 50 per cento della capienza massima. Nel caso dei piccoli teatri, quelli che non recepiscono fondi ministeriali, questa disposizione può tagliare le gambe. Ed in alcuni casi lo ha fatto. Ci sono piccoli teatri che hanno dovuto chiudere i battenti. Resta invece aperto il Nuovo Teatro Sanità diretto da Mario Gelardi. Quella presentata ieri sarà la nona stagione. Una stagione sui generis proprio per il numero massimo di spettatori che il teatro potrà ospitare: 45. Questo significa un ulteriore sforzo da parte del teatro stesso e soprattutto da parte delle compagnie che si esibiranno sul palco di via San Vincenzo a Napoli.

Come ogni stagione, la programmazione del NtS è ricca di teatro di impegno civile. Quello di cui si occupa da decenni Mario Gelardi, che ha tracciato una direttrice sociale anche nella costruzione del cartellone. Dalla periferia al suicidio. Dalla salute mentale ad una malattia rara. Dalle migrazioni, alla violenza di genere fino ai fascismi. Questi alcuni dei temi degli spettacoli della stagione che prenderà il via l’8 ottobre con Archipelagos di Nicolás Lange, con Giulia Quadrelli.

@dalsociale24

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content