Cerca
, Single Post Template

Il primo manichino su carrozzina in vetrina

, Single Post Template

Belth Wilson realizza il sogna di vedere un abito da sposa per donne disabili in vetrina

Lungo le rive del fiume Avon, tra i quartieri di Bristol, nelle scuole inglesi non si fa altro che parlare di lei. Beth Wilson è la stilista più cliccata nelle ultime quarantotto ore. E questa fama virale è da accreditare alla sua forza di volontà, alla sua immensa creatività arricchita grazie alla sua diversità.

Beth è una giovane stilista britannica in carrozzina, e ogni volta che disegna l’abito bianco ad una donna si accorge che questa diventa ancora più bella quando realizza il suo sogno d’amore. Eppure non aveva mai vestito una sposa disabile, nè creato un abito da nozze per le sue vetrine. Fino a quando ha deciso di “mettere in vetrina la diversità”. Da due giorni anche le spose in carrozzina sono da vetrina. In tutto lo splendore che la diversità non offusca. Anzi.

La boutique in questione, la “The White Collection”, è diventata virale sui social grazie ad una foto raffigurante proprio un modello di abito su un manichino seduto in carrozzina. Il mondo non è per i disabili, ma bisogna educarlo alla diversità.

«Spesso le persone disabili si sentono invisibili perché non ci vediamo nei media, e soprattutto non vengono realizzati per loro dei bei vestiti. Non ho bisogno di un abito da sposa, ma se così fosse sarei sicuramente molto più felice di andare in un negozio dove so di essere accettata con la mia sedia a rotelle» scrive Beth al mondo virtuale.

Carmen Cretoso




Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *