Giornata mondiale del riciclo

, Single Post Template

Il conflitto russo-ucraino e il rincaro dei prezzi hanno spinto il governo ad accelerare sullo sviluppo dell’economia circolare

I prodotti riciclabili sono considerati la settimana risorsa. Sempre più imprese stanno intraprendendo la strada del riciclo e del riuso. Un pezzo di economia circolare, che aiuta anche nel supporto alla ricerca, nell’educazione, nella condivisione delle best practice sul tema del riciclo. Un tema che è sempre più centrale, tanto da spingere la Globale recycling foundation a promuovere la nascita della Giornata mondiale del riciclo. Venerdì 18 marzo si celebrerà la quinta giornata, con la scopo di mettere il pianeta al primo posto, attraverso l’azione di riciclo.

Sono diverse le iniziative messe in campo per la Giornata mondiale del riciclo. Tra queste il convegno L’economia circolare nell’era della crisi energetica che si tiene questo pomeriggio alle 15 al Senato. Il conflitto russo-ucraino e il rincaro dei prezzi hanno spinto il governo ad accelerare sulle politiche di differenziazione energetica e sullo sviluppo dell’economia circolare. Questi i temo al centro del convegno al quale prenderanno parte, tra gli altri, il presidente del M5S, Giuseppe Conte, il presidente della commissione Industria al Senato, Gianni Girotto, alcuni membri della commissione Ambiente al Senato, Alessandra Gallone (Forza Italia), Loredana De Petris (Gruppo Misto), Emma Pavanelli (M5S).

Le conclusioni finali del convegno saranno affidate a Patty L’Abbate del Movimento 5 Stelle e ad Ilaria Fontana, sottosegretaria del Mite.

@dalsociale24

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content