Cerca
, Single Post Template

A Firenze Diverso è bello

, Single Post Template

Al via domani a Firenze il cantiere della diversità Equivalenze

Diverso è bello. Questo lo slogan del cantiere della diversità Equivalenze al via domani 11 ottobre al Parc (Performing Art Research Centre) delle Cascine di Firenze. L’appuntamento, in programma fino al 13 ottobre, prevede incontri, laboratori e mostre organizzati dalla cooperativa Il Cenacolo insieme alla cooperativa Cat, in collaborazione con una rete di servizi e cooperative sul territorio che si occupano di inclusione, e con il patrocinio del Comune di Firenze.

Nel corso della tre giorni troveranno spazio diverse esperienze di diversità che da ostacolo diventa arricchimento. L’insegnante con la sua classe che raccontano come la presenza di un compagno con disabilità è diventata una opportunità di crescita. Le storie di chi può essere vittima di pregiudizi e viene percepito come diverso. Tra gli ospiti la campionessa paralimpica di tennis tavolo Patrizia Saccà. Spazio anche alla formazione dedicata ai professionisti, come il workshop di comunicazione non violenta e un incontro sulla campagna contro l’omofobia in Islam.

«Vogliamo ribaltare la prospettiva della diversità, in un percorso di conoscenza dell’altro, uno spazio per le emozioni attraverso gli strumenti dell’arte, uno spazio dedicato al dialogo con sé stessi e gli altri, abbandonando gli schemi usuali con cui percepiamo la realtà», spiega Monica Reis Danai della cooperativa Il Cenacolo. La stessa sottolinea che saranno varie le tematiche affrontate. Dall’integrazione sociale ai pregiudizi sull’identità di genere nelle aziende. «L’obiettivo – aggiunge Monica Reis Danai – è dare il nostro contributo per la costruzione di una società più equa e aperta».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel