Cerca
, Single Post Template

Federcanottaggio contro il cancro

, Single Post Template

Il progetto Allenatore alleato di salute della Fondazione Insieme contro il Cancro

Insegnare agli allenatori come educare i giovani atleti la prevenzione contro il cancro attraverso lo sport. La prima disciplina sportiva ad aderire alla campagna è stata il calcio. Da oggi anche il canottaggio si iscrive tra gli sport che sposano il progetto della Fondazione Insieme contro il Cancro. L’obiettivo di Allenatore alleato di salute – Canottaggio è sensibilizzare gli atleti sull’alimentazione e l’attività fisica per prevenire le malattie tumorali.

I 30mila tesserati della Federcanottaggio saranno coinvolti nel progetto di sensibilizzazione dei giovani su una questione attuale e centrale nel Paese. In Italia infatti ogni anno si ammalano di tumore circa 370mila persone. Ad oggi ci sono circa 3,5 milioni di malati. Lo scopo del progetto è allargare sempre più la platea. L’obiettivo è estendere l’iniziativa ad altre federazioni, come ha sottolineato il presidente del Coni, Giovanni Malagò.

Alla presentazione del progetto ha preso parte anche il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri. «La cura – ha detto – non nasce solo negli ospedali, nasce anche da uno stile di vita che non dobbiamo perdere e utilizzare lo sport in questo senso significa avere un’arma in più contro alcuni tipi di tumore, ben 13, come dimostrano alcuni studi scientifici. Dall’attività fisica discendono anche rigore e giusti metodi, per questo penso che bisognerebbe insegnare l’educazione sanitaria nelle scuole, per dire a bambini e ragazzi come mangiare bene e vivere in modo sano».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel