Cerca
, Single Post Template

Dove fare la spesa in Valle d’Aosta

, Single Post Template

Le disposizioni della Protezione civile regionale

Il dpcm del 22 marzo vieta agli italiani di spostarsi dal comune in cui ci si trova. Escluse le comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute. Ci sono dei piccoli comuni in cui non sono presenti esercizi di vendita di generi alimentari, di beni di prima necessità, supermercati. Per i cittadini la Protezione civile della Valle d’Aosta ha precisato che è consentito lo spostamento presso il Comune confinante.

La concessione è chiaramente limitata al fine dell’approvvigionamento di beni primari che non sono in vendita nel proprio comune. La Protezione civile regionale ha inoltre sottolineato che è necessario provvedere alla spesa per più giornate. Sul proprio sito la Regione ha reso disponibili queste precisazioni ed i moduli per gli spostamenti.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel