Un domani possibile per i migranti

, Single Post Template

Il progetto è volto a favorire l’inclusione e l’autonomia di minori stranieri tra i 17 e 21 anni

Sono circa 60 mila i minori stranieri non accompagnati giunti in Italia da soli negli ultimi 5 anni. 8 mila solo nel 2019. Secondo i dati del ministero del Lavoro e delle politiche sociali, al 31 dicembre 2019, erano presenti in Italia 6.054 minori stranieri non accompagnati. Ragazzi che vivono principalmente in Sicilia (19,2%), Lombardia (13,6%), Friuli Venezia Giulia (11%) ed Emilia-Romagna (10%). Il 61,5 per cento ha 17 anni.

L’impresa sociale Con i Bambini ha lanciato Un domani possibile, bando volto a favorire l’inclusione e l’autonomia di msna tra i 17 e 21 anni. Il progetto è realizzato in collaborazione con Never Alone – Per un domani possibile, iniziativa nata nell’ambito del programma europeo European Programme for Integration and Migration. Finanziato per 5 milioni di euro nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, il bando intende sostenere questi ragazzi in un percorso di inserimento lavorativo di medio-lungo periodo, soluzioni abitative adeguate e l’integrazione in reti e relazioni sociali solide.

L’iniziativa è promossa da Fondazione Cariplo, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Con il Sud, Fondazione Crt, Fondazione Crc, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Peppino Vismara. Sul sito dell’impresa sociale Con i Bambini sono specificati i requisiti di partecipazione al bando.

Le proposte dovranno prevedere interventi in almeno due delle tre aree geografiche previste nel bando (nord, centro, sud e isole). I progetti devono essere presentati esclusivamente online, tramite la piattaforma Chàiros raggiungibile dal sito di Con i Bambini, entro il 9 ottobre 2020.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos