Dl Sostegni, inclusione sociale autismo

, Single Post Template

Luisa Angrisani ha proposto di destinare quota parte del fondo per la disabilità ad interventi specifici per l’inclusione sociale delle persone con autismo

Il 2 aprile si celebra la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo. Aprile è il mese dedicato a questa condizione. Anche attraverso la campagna #IlBluAddosso che, come si evince dal nome, invita ad indossare un capo d’abbigliamento blu per tenere alta l’attenzione sul disturbo dello spettro autistico. Questo aprile è il mese in cui si discute il Dl Sostegni. La senatrice del Gruppo Misto, Luisa Angrisani, ha proposto di destinare quota parte del fondo per la disabilità ad interventi specifici per l’inclusione sociale delle persone con autismo.

In Italia esiste anche un fondo per persone con disturbi dello spettro autistico. Per la senatrice andrebbe incrementato perché le risorse «sono destinate a molteplici finalità ma non vi sono linee di finanziamento specifiche per l’inclusione sociale». La sua proposta è quella di destinare parte del fondo per la disabilità al lavoro che stanno facendo sui territori «le associazioni di genitori di persone con autismo, di volontari che si prodigano per l’inclusione. C’è bisogno di aiutare anche chi si prodiga sul territorio. Ho chiesto questo incremento dei fondi, in modo che possano poi essere destinati a chi eroga questi servizi volontari sul territorio», ha detto a dalSociale24 la Angrisani.

LEGGI ANCHE: I colori dentro i ragazzi con autismo

Per la senatrice del Gruppo Misto i fondi dovrebbe essere destinati alla comunicazione aumentativa per il raggiungimento dell’autonomia dei bambini con disturbo dello spettro autistico.

@dalsociale24

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content