Il corretto smaltimento delle mascherine

, Single Post Template

La campagna di Federfarma Napoli e Legambiente Campania

Secondo uno studio del Politecnico di Torino serviranno un miliardo di mascherine e  mezzo miliardo di guanti al mese. Numeri importanti. Fino ad oggi si è discusso di come indossarle, dove trovarle. Delle tipologie, del presso. Ma non di come smaltirle. Per questo Federfarma Napoli, in collaborazione con Legambiente Campania, ha lanciato una campagna di corretta informazione sul conferimento di questi prodotti.

Da lunedì 4 maggio questi dpi sono obbligatori in molte regioni italiane, tra le quali la Campania. Per questo da oggi in tutte le farmacie napoletane saranno distribuiti volantini ed affissi manifesti per sensibilizzare la cittadinanza. Federfarma e Legambiente evidenziano che questi dispositivi vanno smaltiti nell’indifferenziata. Indicazione pervenuta all’inizio dell’emergenza anche dall’Istituto Superiore di Sanità. Le informazioni sul corretto smaltimento dei dpi saranno diffuse anche attraverso i canali social di Federfarma Napoli e Legambiente Campania.

«Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, i cittadini hanno trovato nel farmacista un riferimento sempre pronto a dare informazioni. Ci stiamo lentamente riscattando dalla pandemia: dobbiamo fare in modo che le conseguenze non cantagino l’ambiente a causa di un errato smaltimento dei sistemi di protezione adottati dai cittadini», ha detto il presidente di Federfarma Napoli, Michele Di Iorio.

La presidente di Legambiente Campania, Mariateresa Imparato, ha evidenziato che «facciamo appello al senso civico e alla responsabilità dei cittadini perché se da un lato serve un’azione di contrasto parallelamente  è necessaria un’attività  di educazione e di informazione al corretto conferimento di questi dispositivi».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos