Le confetture del centro antiviolenza

, Single Post Template

Le confetture saranno realizzate nel laboratorio Le Ghiottonerie di Casa Lorena a Casal di Principe

Da quasi dieci anni nella villa confiscata a Dante Apicella a Casal di Principe sorge Casa Lorena, centro per donne vittime di violenza. In quella stessa struttura sorge anche il laboratorio di catering e confetture Le Ghiottonerie di Casa Lorena, che serve a sostenere l’autonomia e l’inserimento lavorativo delle donne accolte dalla comunità. Da oggi queste donne inizieranno a produrre la confettura all’arancia con gli agrumi raccolti nel Parco Reale della Reggia di Caserta.

LEGGI ANCHE: L’imprenditoria cooperativa in controtendenza

Si tratta di un progetto sperimentale di raccolta di agrumi prodotti da circa 300 alberi della Reggia che sarebbero stati altrimenti destinati alla macerazione naturale o allo smaltimento oneroso. Il protocollo di intesa sottoscritto tra la Reggia di Caserta e la cooperativa sociale Eva prevede la commercializzazione con il doppio marchio. Lella Palladino della coop Eva si augura che questo progetto «possa essere ripreso per generare azioni diffuse di economia sostenibile, solidale e di contrasto alla violenza economica che rende difficile per molte donne l’uscita dalla violenza».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content