Car sharing con auto elettriche nel vesuviano

, Single Post Template

Il servizio è stato studiato dall’Ufficio Comune per la Sostenibilità Ambientale di Striano, Palma Campania, San Gennaro Vesuviano e San Giuseppe Vesuviano

Il servizio di car sharing rientra tra le misure per la riduzione delle emissioni inquinanti previste dal decreto Mobilità sostenibile nelle aree urbane. Alcuni Comuni della provincia di Napoli hanno deciso di presentare un progetto unitario per la promozione di un servizio di car sharing con auto elettriche. Un servizio due volte sostenibile che è stato messo in piedi dall’Ucsa, l’Ufficio Comune per la Sostenibilità Ambientale che comprende i Comuni di Striano, Palma Campania, San Gennaro Vesuviano e San Giuseppe Vesuviano. Il progetto di car sharing sostenibile è stato sposato inoltre dai Comuni di Ottaviano, Poggiomarino, Terzigno, Somma Vesuviana.

Sono diverse le amministrazioni comunali che hanno già pubblicato la manifestazione di interesse per la ricerca di aziende specializzate nella fornitura di servizi di noleggio ai cittadini di auto elettriche. Tra questi anche Striano, quest’anno capofila dell’Ucsa, dove il servizio sarà in prova per due anni. Un servizio che comporta benefici ambientali per la collettività ed economici per il singolo individuo. Chi usufruisce del car sharing infatti non si deve preoccupare di bollo, assicurazione, parcheggio.

LEGGI ANCHE: I cimiteri di biciclette in Oriente

«Il servizio rappresenta un approccio alla mobilità secondo uno stile sostenibile, non solo dal punto di vista ambientale, ma anche rispetto agli stili di consumo contemporanei. È dedicato a chi deve effettuare brevi spostamenti, sia in termini di km percorsi, che di tempo di utilizzo», ha sottolineato Antonio Cordella, vicesindaco con delega all’Ambiente di Striano. Per il primo cittadino, Antonio Del Giudice, è un passaggio naturale, in quanto i suoi concittadini erano già sensibili alle tematiche, «come hanno sempre dimostrato con l’utilizzo frequente della bicicletta». Una scelta, ha aggiunto Del Giudice, che vuole favorire ed implementare una nuova mobilità in chiave sostenibile, più attenta ad ottimizzare l’uso di tutte le modalità di trasporto».

Stefano Malla

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos