Bonifiche, nasce l’alleanza Bagnoli – Taranto

, Single Post Template

Il commento del deputato della commissione Ambiente, Giovanni Vianello

L’ambiente non può essere ragionato a compartimenti stagni. Se ne sono resi conto i commissari alle Bonifiche di Taranto e Bagnoli, Vera Corbelli e Francesco Floro Flores. I due commissari hanno infatti siglato un accordo per ottimizzare i percorsi tecnico-amministrativi in entrambi i Sin. Un confronto sui rispettivi percorsi innovativi che potrà permettere di ottimizzare entrambi i percorsi di bonifica e riqualificazione.

A Taranto gli obiettivi principali riguardano la comprensione dell’evoluzione e delle interazioni tra le varie componenti del sistema, la definizione degli interventi e la messa a punto di un modello integrato di gestione da esportare in altri contesti nazionali ed europei. A Bagnoli il risanamento ambientale e la rigenerazione urbana stanno procedendo di pari passo. Gli obiettivi principali legati alla bonifica riguardano l’infrastrutturazione, la valorizzazione delle risorse paesaggistiche, ambientali, sociali e culturali del territorio.

«Sicuramente lo scambio di informazioni e la collaborazione in tema ambientale è sempre qualcosa da cogliere positivamente. Tuttavia l’obiettivo è, e deve essere, quello di accelerare sulle bonifiche. Sia a Bagnoli che a Taranto. Sappiamo – ha detto il deputato della commissione Ambiente alla Camera, Giovanni Vianello – che sono problemi storici. Bagnoli sono decenni ed anche il problema delle bonifiche di Taranto va avanti da decenni».

Il deputato del M5S ha sottolineato inoltre che «a Taranto negli ultimi anni sono stati fatti dei passi in avanti. Basti ricordare la rimozione dei rifiuti della Cemerad, dei fusti più pericolosi, che per lungo tempo sono stati stoccati in un capannone abbandonato col tetto in lamiera. Poi grazie al commissario Corbelli sono stati rimossi. Ma c’è anche tanto da fare. Quindi, bene le intese, ma è necessario andare avanti a tassa bassa a lavorare con ancor più velocità per completare al più presto le bonifiche di due luoghi straordinari come Bagnoli e Taranto».

Ciro Oliviero

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos