A Bologna arriva la ztl ambientale

, Single Post Template

Le uniche deroghe per famiglie con un Isee inferiore a 14mila euro e con persone con disabilità

Il futuro delle nostre città passa anche dalla rivoluzione ambientale. Molto del nostro quotidiano dipende dl rapporto che abbiamo con l’ambiente. Anche la salute. Come ha dimostrato lo studio della Società italiana di medicina ambientale riportato sul British Medical Journal lo scorso settembre. Le scelte politiche influiscono sulla nostra vita. Talvolta in positivo. Come la scelta del Comune di Bologna di attivare, a partire dal 1 gennaio 2021, una ztl ambientale.

Alcuni criteri erano già entrati in vigore il 1 gennaio di quest’anno. Quelli che si apprestano a diventare effettivi a giorni saranno ancora più stringenti. Non basterà essere residenti o avere un’attività commerciale nel centro cittadino. Saranno revocati i permessi di tipo R (residenti), Pa (posto auto), Ip (interesse pubblico), M (medici), e accompagnamento scolastico collegati a veicoli Euro 1 (diesel, benzina, gpl, metano). I mezzi di trasporto dovranno avere compatibilità ambientale. Le uniche deroghe riguarderanno le famiglie con un Isee inferiore a 14mila euro annui e quelli con persone con disabilità a carico.

Per andare incontro a quanti sceglieranno di cambiare il proprio mezzo di trasporto per poter rientrare nei nuovi permessi sono previsti dei bonus mobilità sostenibile. I bonus saranno gestiti dall’azienda di trasporto Tper.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content