Cerca
, Single Post Template

Un parco per persone con disabilità

, Single Post Template

L’Ability Park sorgerà all’interno del parco del Velodromo

Lo scorso maggio avevamo raccontato il caso del parco giochi inclusivo de L’Aquila. In quell’occasione il presidente della Fish Campania, Daniele Romano, aveva sottolineato che «non basta che le strutture siano accessibili ai disabili motori. Questi ragazzi devono potersi rapportare con i propri pari. Si tratta di una questione culturale».

Dopo quello de L’Aquila arriva anche quello di Bologna. L’Ability Park, che sorgerà all’interno del parco del Velodromo, sarà uno spazio dove tutti potremmo svolgere attività fisica. Anche le persone con disabilità, che attraverso una app ad hoc, potranno utilizzare dei macchinari concepiti per essere fruibili da tutti. Nel progetto è previsto anche il miglioramento dell’accessibilità al parco stesso ed il miglioramento futuro delle strutture per l’attività fisica delle persone con disabilità motorie.

«L’idea del progetto nasce due anni e mezzo fa. Operando nel parco, ci siamo accorti che diverse persone in carrozzina si fermavano ai bordi dei campi da basket e di calcio a guardare gli altri giocare», racconta Lorenzo Tomassini dell’associazione promotrice del progetto Vivere la città. A supportare Vicere la città anche l’associazione Medici in centro, Acli Bologna, Asi Bologna, Assisla onlus e 360 Life Formazione. Attraverso un crowdfunding e al sostegno di fondazione Carisbo hanno raccolto oltre 60 mila euro necessari alla realizzazione del progetto.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel