Ama e Italrugby per rispetto ambiente

, Single Post Template

Durante il 6 Nazioni di Roma

La differenziata è un gioco di squadra. Lo dice Ama, la municipalizzata dei rifiuti di Roma che è partner del torneo 6 Nazioni di rugby della capitale. La manifestazione, che sarà ospitata in Italia il 22 febbraio e il 14 marzo, vedrà gli azzurri sfidare le rappresentative di Scozia e Inghilterra. Un evento sportivo di rilievo e dunque adatto per sensibilizzare tutti al rispetto dell’ambiente.

Nei giorni della competizione Ama presidierà sia le aree esterne al Villaggio Terzo Tempo che i punti di pre-filtraggio. L’azione capitolina sarà presente con le proprie competenze per il ripristino del decoro prima e dopo le due manifestazioni sportive. Saranno inoltre installate all’interno del Villaggio alcune isole per conferire i materiali in modo differenziato. Queste, aggiungendosi ai cassoni già presenti, permetteranno di arrivare a 50 punti di raccolta dei rifiuti nell’area.

L’amministratore unico di Ama, Stefano Zaghis, ha sottolineato che «il rugby è una nobile disciplina da sempre caratterizzata dallo spirito di gruppo, dalla lealtà e dal rispetto dell’avversario, valori che io stesso ho imparato sul campo da gioco. Per questo siamo particolarmente lieti di dare il nostro contributo a due grandi giornate di sport che saranno sicuramente una ulteriore e importante occasione per veicolare anche altri messaggi positivi incentrati sul rispetto dell’ambiente e sulla gestione virtuosa e responsabile dei rifiuti e delle risorse del pianeta».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos