A Palermo F174 – Nel mare di nessuno

, Single Post Template

In scena il 6 febbraio e in replica il 10 al DanisinniLab, un teatro di relazione e di comunità

Sarà in scena il 6 febbraio alle 17.30 F174 – Nel mare di nessuno, uno spettacolo sui naufragi dei migranti nel Mediterraneo. La drammaturgia, a cura di Gigi Borruso, ricostruisce uno dei più grandi naufragi di migranti, avvenuto nel Canale di Sicilia nella notte di Natale del 1996, in cui morirono 283 persone.

Nel mare di nessuno racconta ricostruisce, anche attraverso articoli di giornale, la tragedia della Yohan, una nave proveniente dal Cairo. In quella notte trasfirì sulla barca battente bandiera maltese F174 più di trecento migranti. Durante la burrasca molti di questi morirono poco dopo, a circa 20 miglia da Portopalo di Capo Passero, a Siracusa.

«Per anni di questo naufragio nessuno seppe niente tranne i pescatori di Portopalo che, battuta dopo battuta, pescavano in quelle acque i corpi, gli indumenti e le ossa dei migranti annegati. Nessuno denunciò i ritrovamenti, nonostante le voci corressero a Portopalo», racconta Borruso.

Lo spettacolo, in replica domenica 10 febbraio, sarà in scena al DanisinniLab, un teatro di relazione e di comunità.



LEGGI ANCHE:

La Sea Watch sbarca a Catania

Riparte il Camper del Welcome

Migranti, il 63 per cento integrato

10 comments
Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

10 Comments

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos