La Carta per l’economia circolare

, Single Post Template

Tra le necessità quella di abbattere le barriere burocratiche

La Carta per l’economia circolare è un documento per lo sviluppo dell’economia circolare. Dieci linee di intervento per favorire la sostenibilità. Necessario un cambio di approccio al sistema economico. Se ne sono accorte le associazioni di categoria. Necessario affrontare le sfide ambientali e stare al passo con i tempi della digitalizzazione dei servizi. Partono da questi punti le realtà che hanno firmato la Carta per la sostenibilità e la competitività delle imprese nell’economia circolare.

Le dieci linee guida previste dal documento sono la base da cui partire per il confronto con le istituzioni. Nel documento infatti sono presenti aspetti normativi e tecnologici. I firmatari hanno sottolineato in maniera chiara anche la necessità di abbattere le barriere burocratiche e favorire investimenti nel campo della ricerca e dell’innovazione.

Undici le associazioni di categoria che hanno ratificato il documento. Tra queste Legacoop, Confcooperative, Confindustria, Confartigianato Imprese, Cna, Casartigiani, Claai, Confcommercio, Confesercenti, Confagricoltura e Confapi.

19 comments
Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

19 Comments

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Skip to content